Manifesto
  Firmatari
  Comitato
  Promotori
  Sostenitori
  Appello per l'educazione
  La Fisica in Moto
  arteducazione
  Polo Didattico Audinot
  Medie Malpighi
  Centro specialistico per l'apprendimento
  Laboratori
  Galileiana
 
  Donazioni
  Sponsorizzazioni
  Pił dai meno versi
  5 x MILLE: un mattone per l'educazione
 
  In primo piano
  Rass. Stampa
  Rass. Fotografica
  Mailing List
  Link utili
  RSS
 
Via S. Isaia 77
40123 Bologna
T 051 6492254
F 051 6492084
info@bolognarifascuola.it
 
Paola Mengoli - mail
news
Forum
scambio file
Rassegna Stampa
newsletter
chat

Scuole materne convenzionate: quanto costano al Comune?

Siamo un gruppo di amiche, amiche da molto, alcune dai tempi delle Scuole Superiori. Ci legano tante cose: il lavoro, la fatica quotidiana, i figli, passioni comuni. Ci lega anche la certezza che l’educazione sia qualcosa di fondamentale che non si può delegare a nessuno e la scelta della scuola è stata da sempre per noi motivo di discussione e di confronto.

Non ci bastava valutare la scuola in base alla vicinanza da casa o alla comodità, eravamo alla ricerca di un luogo dove tutto venisse valorizzato, amato ed abbracciato compresi i limiti e i difetti dei nostri bambini, un luogo in cui ogni giorno fosse possibile per noi e per loro vivere un’avventura affascinante.

Molte di noi hanno scelto di iscrivere i propri figli a scuole materne private convenzionate con il Comune di Bologna, scuole presenti in città da tantissimo tempo, che godono come molte scuole Comunali e Statali di ottima fama.

Abbiamo saputo che un mese fa, per il secondo anno consecutivo, è stato proposto al Comune di Bologna un quesito referendario che vorrebbe fare in modo che i soldi utilizzati per le scuole private convenzionate siano cancellati e dati esclusivamente alle scuole comunali e statali.

Ci sembrava assurdo, ci siamo chieste perchè e abbiamo voluto capire quale sia realmente la situazione delle scuole materne bolognesi. E’ stato un lavoro lungo ma i dati che abbiamo raccolto ci sembrano interessanti e utili per tutti: il Comune ogni anno investe per queste scuole circa 1 milione di euro, a fronte di 36 milioni per le scuole comunali e statali. Il costo a carico del Comune per un bambino iscritto ad una scuola privata convenzionata è di 700 €/anno contro i 7.000 €/anno per un bambino che frequenta una scuola comunale.

Abbiamo poi scoperto che a Bologna esiste una lista di attesa che nel 2011 era di 465 bambini che non hanno possibilità di accedere ad alcun servizio. Senza la convenzione data dal Comune la maggior parte di noi sceglierebbe per assoluta necessità la scuola comunale portando a numeri ancora maggiori la lista di attesa.

Non comprendiamo le ragioni per cui un bene così prezioso come le scuole da noi scelte venga messo in contrapposizione con scuole altrettanto preziose. Non capiamo perchè un servizio utile per tutti debba essere messo in discussione. Ancora di più di fronte a 465 bambini che aspettano.

 

Silvia, Michela, Maria, Carmen, Chiara, Serena

 

commenti(0)
  Inaugurazione Fisica in Moto
  Note sul registro
  Bologna canta Dante
  Inaugurazione CEDARTE
  Inaugurazione Audinot
  Festa dei Bambini
  Udienze Caffarra
  Presentazione
  Dal rumore alla sinfonia
prova aperta con il maestro Hengelbrock
  Emergenza Educazione
inc. con Ferrara, Cesana, Giorello
  Futuro prossimo
inc. con Risč, Allam, Vittadini
  Passione e talento
Inc. con Pupi Avati
 
Invia la tua domanda
  dddddddd
  Sotto l'ombrel[...]
  Un libro per c[...]
  Scuole materne[...]
 
  Convegno
 
Copyright © 2005 Bologna Rifà Scuola Via Sant'Isaia 77 40123 Bologna - Tutti i diritti riservati Legale
.script Daniele Balducci
<IMG WIDTH="0" HEIGHT="0" SRC="http://www.no-land.it/stat/stat.php" BORDER="0">