Manifesto
  Firmatari
  Comitato
  Promotori
  Sostenitori
  Appello per l'educazione
  La Fisica in Moto
  arteducazione
  Polo Didattico Audinot
  Medie Malpighi
  Centro specialistico per l'apprendimento
  Laboratori
  Galileiana
 
  Donazioni
  Sponsorizzazioni
  Pił dai meno versi
  5 x MILLE: un mattone per l'educazione
 
  In primo piano
  Rass. Stampa
  Rass. Fotografica
  Mailing List
  Link utili
  RSS
 
Via S. Isaia 77
40123 Bologna
T 051 6492254
F 051 6492084
info@bolognarifascuola.it
 
Paola Mengoli - mail
news
Forum
scambio file
Rassegna Stampa
newsletter
chat

26 Marzo 2008

FISICA IN MOTO: IL PONTE TRA SCUOLA E IMPRESA 

Inaugurato all’interno dello stabilimento Ducati un innovativo laboratorio didattico di fisica dedicato a tutti gli studenti delle scuole medie superiori.


Bologna, 26 Marzo 2008 Questa mattina, alla presenza delle principali autorità e di esponenti del mondo imprenditoriale e scolastico, oltre ad un nutrito gruppo di studenti provenienti da istituti superiori di Bologna e da Prato, è stato inaugurato l’innovativo laboratorio di fisica, denominato “Fisica In Moto”.  Un vero e proprio “ponte” che unisce scuola e impresa, dedicato a tutti gli studenti delle scuole medie superiori italiane ed europee, nato dalla stretta collaborazione tra la Fondazione Ducati ed il Liceo Malpighi di Bologna.

All’interno dell’Auditorium Ducati, l’Amministratore Delegato di Ducati, Gabriele Del Torchio assieme alla preside del Liceo Malpighi di Bologna, Elena Ugolini hanno presentato il progetto di “Fisica In Moto” alla platea intervenuta. Successivamente si è svolta un’interessante ed animata tavola rotonda a cui hanno partecipato relatori d’eccezione come Annamaria Artoni, Presidente di Confindustria Emilia Romagna, Duccio Campagnoli, Assessore alle Attività Produttive della Regione, Giorgio Vittadini, Presidente Fondazione per la sussidiarietà. A fare da “moderatore” è intervenuto il giornalista sportivo delle reti Mediaset, Nico Cereghini che al termine del dibattito ha coinvolto il portacolori del Team Superbike Ducati-Xerox, l’australiano Troy Bayliss e il Direttore Generale di Ducati Corse, Filippo Preziosi che hanno concluso la presentazione, precedendo il tour inaugurale del laboratorio.

“Fisica in Moto” si espande su una superficie di 400 mq, vanta il coinvolgimento di 80 persone che hanno lavorato attivamente alla sua realizzazione e conta la presenza di 15 nuovi macchinari appositamente realizzati sulla base dei 90 progetti provenienti da 15 università italiane.

 

Scopo del laboratorio, unico nel suo genere e per il quale è stato concordato anche un protocollo d’intesa con il Ministero della Pubblica Istruzione e con la Regione Emilia Romagna, è quello di realizzare un ponte tra scuola e impresa, passando attraverso l'esperienza dei musei della scienza e della tecnica.
Al suo interno è possibile sperimentare, grazie a macchinari interattivi appositamente progettati e realizzati, la concretezza dei principi fisici studiati a scuola e il legame tra questi, la progettazione di una Ducati da MotoGP e la sua fabbricazione. Il tutto guidato dalla passione Ducati e dal contesto territoriale nel quale nasce il laboratorio: l’Emilia Romagna “terra di motori”.
 
Il laboratorio, ospitato all’interno della fabbrica Ducati a sottolineare idealmente il legame tra i principi teorici e la pratica della produzione, è strutturato in tre sale: una speciale officina Ducati denominata “l’officina della Fisica”, un innovativo laboratorio scientifico denominato “gli attori dei principi fisici” e una sala Ducati Corse, “il MotoGP della fisica”, dove gli studenti si sfidano in un vero e proprio MotoGP della fisica. 
Il laboratorio Fisica in Moto si inserisce perfettamente all’interno dei programmi ministeriali e didattici degli istituti medi superiori italiani ed il suo utilizzo è gratuito per tutte le scuole. Può accogliere 60 studenti al giorno e circa 10.000 all’anno.

Gli istituti scolastici e i professori possono prenotare la visita al laboratorio tramite il sito  
www.fisicainmoto.it e scegliere tra due modalità differenti di visita:
 

         Visita mattutina: dalle 9.00 alle 15, comprende l’utilizzo del laboratorio, un kit di accoglienza, la visita guidata all’interno della fabbrica e del Museo Ducati ed il pranzo nel ristorante Desmo assieme agli ingegneri di Ducati Corse (al costo di 10€  cad.).

 

         Visita pomeridiana: dalle 14 alle 17.30, comprende l’utilizzo del laboratorio e la visita guidata alla fabbrica e al Museo Ducati. Pranzo non incluso.

Per informazioni: fisicainmoto@ducati.com

Vai alla home page del laboratorio

Leggi la rassegna stampa

  Inaugurazione Fisica in Moto
  Note sul registro
  Bologna canta Dante
  Inaugurazione CEDARTE
  Inaugurazione Audinot
  Festa dei Bambini
  Udienze Caffarra
  Presentazione
  Dal rumore alla sinfonia
prova aperta con il maestro Hengelbrock
  Emergenza Educazione
inc. con Ferrara, Cesana, Giorello
  Futuro prossimo
inc. con Risč, Allam, Vittadini
  Passione e talento
Inc. con Pupi Avati
 
Invia la tua domanda
  dddddddd
  Sotto l'ombrel[...]
  Un libro per c[...]
  Scuole materne[...]
 
  Convegno
 
Copyright © 2005 Bologna Rifà Scuola Via Sant'Isaia 77 40123 Bologna - Tutti i diritti riservati Legale
.script Daniele Balducci